Quadpack News

23/03/2021

Bellezza digitale: un meraviglioso nuovo mondo

Le community online e la vita in rete hanno spinto i brand a rinnovare la comunicazione e le esperienze digitali

La trasformazione digitale non è un concetto nuovo per i brand cosmetici, ma è diventato una priorità. Con l’impatto che la pandemia ha avuto sull’esperienza nei negozi fisici, le strategie aziendali basate sulla tecnologia hanno subito un’accelerazione e ora sono più importanti che mai.

Nell’industria cosmetica, i brand sono stati spinti a reinventare il loro piano marketing e il loro modo di comunicare, vendere e interagire con i consumatori. Un recente studio Mintel sui cittadini britannici mostra che la maggior parte dei consumatori di prodotti cosmetici accede ad app, recensioni online e contenuti mentre dà un’occhiata in negozio. Le generazioni più giovani fanno molto affidamento sui canali digitali: è più probabile che oltre la metà di essi dai 16 ai 34 anni compri da brand che offrono interessanti contenuti online rispetto a quelli che non lo fanno.

"Comunicazione trasparente e fiducia sono più importanti che mai. Ogni cosa che un brand fa o dice è osservata con la lente di ingrandimento dai consumatori,” afferma Marcia Bardauil, Market Insights Lead di Quadpack. Questa community è stata guidata dagli “skinfluencer”, creatori di contenuti per i social media che sono degli opinion leader nel loro campo, da dermatologi e make-up artist fino alla gente comune con tanti follower: analizzano non solo le formule e gli ingredienti attivi ma anche le richieste di sostenibilità e i valori etici dei brand.

A causa delle restrizioni riguardanti salute e sicurezza nei negozi, le aziende cosmetiche stanno andando oltre le classiche strategie dell’e-commerce e stanno investendo in interazioni virtuali più complesse. L’obiettivo è creare coinvolgimento online e un’esperienza del brand più realistica, attraverso prove in VR (realtà virtuale)/AR (realtà aumentata), consulenze virtuali sulla cura della pelle ed esperienze immersive, basti pensare alle innovative collaborazioni dei brand cosmetici con il videogame Animal Crossing.

Queste esperienze vogliono supportare i nuovi modelli di vendita e marketing colpiti dalle restrizioni della pandemia e allinearsi con tendenze come la personalizzazione e le soluzioni basate sull’IA. Dispositivi all’avanguardia come questo erogatore per make-up e cura della pelle rispondono alla richiesta dei consumatori di una personalizzazione intelligente e rappresentano una svolta nella tecnologia cosmetica.

Secondo Ivan Borrego, General Manager di Beauty Cluster Barcelona, esistono diverse iniziative in aree quali packaging digitale, intelligenza artificiale nello sviluppo dei prodotti o nuove piattaforme digitali quali marketplace o social network. "Ciò porterà a una generazione di prodotti e servizi più innovativi. I brand che sono fortemente legati al digitale avranno un vantaggio competitivo rispetto a quelli che non sono al passo con i tempi," afferma.

In che modo ci stiamo adattando a questa tendenza? Scopri il progetto di trasformazione digitale a lungo termine di Quadpack.