Skincare

Skincare

23/10/2011

L'innovazione low-cost guiderà il mercato dell'airless, dice il Presidente di Yonwoo

Scopriamo il futuro del packaging airless per cosmetici in un'intervista esclusiva con James Ki, Presidente e Amministratore delegato di Yonwoo.

Cos'è esattamente una pompetta airless?

Un dispenser airless è un sistema privo di propellenti che combina una pompa meccanica con un recipiente sigillato. Eroga il prodotto senza l'immissione di aria e per questo le formule cosmetiche restano protette da ossidazione, microbi e altri tipi di contaminazione esterna. Le pompe airless di Yonwoo impiegano la tecnologia Check Valve per prevenire ulteriori contaminazioni da riflusso del prodotto. Le pompecon Check Valve non usano molle e sfere di acciaio, evitando così il contatto tra parti metalliche e contenuto. Le formule sigillate in questo flacone a tenuta stagna hanno minore necessità di conservanti. Le pompe airless erogano il 100% del prodotto, evitando sprechi e, contrariamente agli spray, possono essere usate in qualsiasi angolazione.

Ci descriva brevemente la sua azienda.

Yonwoo fornisce soluzioni di packaging personalizzate per l'industria cosmetica, settore nel quale godiamo di una solida reputazione per innovazione, flessibilità, prestazioni di prodotto e versatilità nella decorazione. Yonwoo è stata fondata originariamente nel 1983 e siamo stati i primi a sviluppare una pompetta dispenser per cosmetici in Corea, già nel 1990. Oggi, il nostro volume d'affari è più che soddisfacente. Delle 100 marche top di cosmetici nel mondo, Yonwoo ne fornisce 37. Il nostro volume d'affari nel 2010 è stato di 129 milioni di dollari, con una produzione di 420 milioni di pompette; per quest'anno il nostro obiettivo previsto è un aumento del 20 per cento, con il passaggio a un fatturato di 150 milioni di dollari.

Cosa distingue i vostri prodotti?

I prodotti Yonwoo eccellono in particolar modo nelle seguenti aree: innovazione (per quel che riguarda la forma dei packaging o i metodi di erogazione), prestazioni superiori e vaste possibilità di progettazione in grado di rivolgersi a tutti i segmenti di mercato, con un'ampia varietà di formati e dimensioni all'interno di ciascun tipo di prodotto.

Chi sono i vostri maggiori rivenditori attualmente?

Le tendenze a livello mondiale hanno segnato una stabilizzazione del mercato dell'alta gamma, che comunque, attualmente, sta ottenendo ancora buoni risultati, per quel che ci riguarda. Tuttavia stiamo anche assistendo a una crescente richiesta di gamme più economiche. Le gamme airless di Yonwoo in PP, come Econo e la siringa airless in PP hanno riscosso enorme successo e hanno spinto il nostro settore Ricerca e Sviluppo a lavorare per sviluppare più varietà di stili di packaging in PP.

Quando conta il vostro Dipartimento di Ricerca e Sviluppo all'interno della vostra organizzazione?

Ricerca e sviluppo giocano un ruolo importantissimo nella nostra strategia a lungo termine. L'investimento annuale in Ricerca e Sviluppo rappresenta almeno il 10 per cento del nostro volume d'affari. Attualmente abbiamo un team che si dedica esclusivamente all'identificazione delle tendenze di mercato, per poi ideare e sviluppare nuovi prodotti. Questo team effettua monitoraggi tipo store check e inchieste tra i consumatori nei propri mercati locali e si reca alle fiere internazionali per identificare le tendenze e i bisogni del mercato globale. L'80 per cento circa delle idee concepite da questo "serbatoio del pensiero" viene convertito in nuovi prodotti.

Può dirci qualcosa sulle vostre vendite e strategie di mercato?

L'obiettivo di Yonwoo in questi ultimi anni è stato quello di puntare su nuovi segmenti di mercato, confezionando la nostra offerta su misura per andare incontro alle necessità delle marche prestige globali, mentre allo stesso tempo ci siamo proposti di sviluppare un volume di ordini superiore per i prodotti destinati al mercato di massa. Stiamo anche cominciando a concentrarci su aree di mercato differenti, come il settore farmaceutico. Per dare supporto al raggiungimento di questi obiettivi stiamo organizzando linee di produzione specifiche, situate in edifici separati, in modo da poterci concentrare su ciascun tipo di mercato.

Ci può descrivere la vostra partnership con Quadpack?

Yonwoo ha scelto Quadpack come partner per rappresentare l'azienda in Europa 10 anni fa. In questo periodo, Quadpack ci ha avvicinato ai clienti locali e ci ha dato un prezioso feedback di mercato. Dopo un decennio, le nostre organizzazioni sono cresciute e il nostro rapporto si è rinsaldato. Quadpack è rimasto nel tempo un partner appassionato e zelante e confidiamo in ulteriori successi grazie all'applicazione della nostra nuova strategia di vendite e di marketing.

L'adozione della soluzione airless a livello mondiale sta funzionando come previsto?

In origine il dispenser airless veniva considerato un prodotto destinato al mercato di nicchia (alta gamma). Ora è diventato una tendenza mondiale che attraversa tutti i segmenti di mercato. Tuttavia l'approccio va regolato a seconda del segmento, in particolare per quel che concerne il mercato di massa dove l'airless sta diventando sempre più popolare, ma anche dove il fattore costo ha un'incidenza strategica. Con i prezzi in ribasso, l'innovazione e la performance possono essere usate per differenziare un packaging da un altro e queste sono le due aree in cui Yonwoo riscuote particolare successo.

E cosa possiamo aspettarci in futuro da Yonwoo?

Dico sempre che gli affari sono come la bicicletta: bisogna continuare a pedalare se si vuole continuare a progredire. Questo è il motivo per cui Yonwoo sta già lavorando a una nuova generazione di packaging di cosmetici che si basa sulle tendenze di mercato future. Avvicinandoci a segmenti di mercato differenti, come la farmacia, facciamo affidamento sulla nostra partnership con Quadpack per rendere realtà la nostra strategia.