Fragrance

Fragrance

23/04/2013

Come scegliere il flacone perfetto per i profumi

Alessandro Prestini, amministratore delegato di Premi, partner di profumeria di Quadpack, spiega come scegliere il flacone più adatto al nostro profumo.

Quadpack: Quanto è importante il packaging nel business della profumeria?

Alessandro Prestini: Il packaging primario in profumeria riveste un'importanza vitale. Supporta la marca del profumo a comunicare l'idea dietro al prodotto, il messaggio dietro la fragranza. Nel mercato della bellezza, più che in qualunque altro business, l'aspetto del packaging è un fattore chiave per convincere i consumatori. Per questo è essenziale che sia assolutamente appropriato. Investire tempo e risorse nello sviluppo di un flacone può servire al successo o al fallimento di una marca di profumo.

Q: In che modo il packaging integra la marca?

AP: La marca è tutto nel mondo delle fragranze. Una confezione di profumo può avere diverse forme, colori e rifiniture. Le possibilità di decorazione sono infinite, ma quello che importa è che il look e la percezione siano quelli giusti per la marca. Un flacone di profumo destinato al mercato dei teenager avrà un look completamente diverso da quello di un flacone per l'uomo d'affari. Un bravosviluppatore di packaging riceve un piano di marketing e, a seconda della politica della marca, dei consumatori target e del tipo di fragranza, sviluppa alcune proposte di packaging che, oltre ad adattarsi all'immagine della marca, la valorizzano.

Q: Quali sono i vantaggi del packaging su misura?

AP: Il packaging su misura è la scelta di molte tra le marche più prestigiose. È la maniera per assicurarsi una confezione unica sul mercato in ogni senso. Non bisogna scendere a compromessi.

Q: Il packaging su misura è sempre il migliore?

AP: No, il packaging su misura non è l'unica soluzione per ogni profumo. È sicuramente il modo più costoso e lungo per assicurarsi un flacone dal look esclusivo. Tuttavia sul mercato sono disponibili forme semplici (cilindriche, quadrate, rettangolari), di diverse capacità (30, 50, 100 ml) che si possono abilmente modellare senza bisogno di nuovi stampi. In mani esperte un flacone standard personalizzato può colpire tanto quanto uno realizzato su misura; inoltre comporta un investimento minore ed una commercializzazione più rapida.

Q: Quali sono i vantaggi di un flacone standard?

AP: Come già affermato, si risparmia tempo e denaro. Oltre a questo, le aziende possono facilmente ordinare dei campioni per provare opzioni di decoro. Prevedono inoltre un minimo d’ordine più basso dei flaconi personalizzati. Ciò significa che è possibile creare serie di prodotti di prova per testare la reazione del mercato. A seconda del feedback ricevuto, si possono apportare delle modifiche prima del lancio vero e proprio del prodotto per aumentarne le possibilità di successo.

Q: Che cosa si deve considerare quando si sceglie un flacone per profumo?

AP: Se è il primo lancio della fragranza, raccomanderei di adottare una soluzione standard. Questi sono alcuni suggerimenti che possono aiutare a creare il flacone perfetto:

Analizzare l'immagine della propria marca, i consumatori target ed il tipo di fragranza, vi darà una buona idea sulla forma, il colore e la capacità di cui avete bisogno.
Evitare forme bizzarre. La personalizzazione e la decorazione offrono una maniera più intelligente e sobria per dimostrare la personalità della marca.
Un collo della taglia FEA 15 vi permetterà di scegliere tra un'ampia gamma di tappi e di pompe per abbellire il flacone.
Più la superficie è grande e piatta, più semplice e coerente sarà la decorazione.
Date uno sguardo ai differenti colori di vetro disponibili. A seconda della fabbricazione del vetro e della sabbia usata per la produzione, si potranno avere colorazioni verdi, grigie, gialle ed altri.

Q: Altri aspetti tecnici da considerare?

AP: Uno dei più importanti aspetti da tenere in considerazione è la capacità del flacone. L'alcool si espande ad alte temperature e quindi bisogna lasciare un margine.

Q: Che cosa ci si dovrebbe aspettare dal proprio fornitore?

AP: I buoni fornitori di packaging sono più che dei commercianti che vendono da un catalogo. Dovrebbero conoscere sia le questioni estetiche che tecniche legate allo sviluppo del packaging per il vostro profumo. Dovrebbero essere disponibili a dare buoni consigli per fare in modo che si ottenga non solo ciò che si vuole ma anche ciò di cui si ha bisogno.

Q: Quali sono i trends attuali nel packaging dei profumi?

AP: Per quanto riguarda la forma, si sta ritornando all'essenziale, con forme semplici e geometriche. Al contrario, l'attenzione è concentrata sui piccoli dettagli e sulle decorazioni. L'uso di ciondoli per esempio dà al consumatore un'impressione di lusso ed esclusività.

Un altro trend è quello dell'uso di materiali che offrono un appeal sensoriale quali il legno e le rifiniture soft-touch. Oltre al senso dell'olfatto, il senso del tatto aumenta l'esperienza emotiva del cliente che utilizza il prodotto. È interessante notare che il mercato delle fragranze maschili sta maturando molto velocemente e le marche cercano forme unisex. I flaconi che noi creiamo per MOMODESIGN sono un perfetto esempio.

Type image Type video Logo linkedin Logo instagram Go to