Make-up

23/06/2013

Come creare la confezione perfetta per il mascara

Stefano Vanoncini, amministratore delegato di Brivaplast, azienda di packaging per il make up partner di Quadpack make-up packaging, spiega quali sono i fattori che devono essere considerati per creare il mascara perfetto e dà uno sguardo ai trends e alle innovazioni del momento.

Quadpack: Le marche di make-up dicono grandi cose sulle prestazioni dei loro mascara: ciglia più lunghe, maggior volume, etc, ma quante di queste affermazioni sono vere?

Stefano Vanoncini: Con la giusta confezione di per mascara tutte queste affermazioni sono completamente vere. Le donne vogliono avere un look differente per ogni occasione, in qualsiasi momento, di giorno e di notte. Acquistano i mascara credendo pienamente a ciò che viene loro promesso, la credibilità di una marca dipende da questo. Perciò Brivaplast collabora con le migliori marche di make-up scegliendo il miglior spazzolino scovolo per la loro formula ed ottenendo l'effetto che vogliono raggiungere.

Ciò nonostante, ogni donna è diversa e ognuna ha ciglia diverse. Dal punto di vista del consumatore, lo spazzolinolo scovolo dovrebbe essere testato individualmente per trovare quello che produce il risultato perfetto.

Q: Ci può descrivere gli elementi base di una confezione per mascara?

SV: La confezione di un mascara effettivamente è un "sistema integrato" che racchiude uno spazzolinoscovolo, un'asticella un’astina e un wiperraschiatore in un tubettoflacone. Le varie combinazioni di questi elementi danno risultati diversi. Brivaplast è capace di disegnare più di 10.000 soluzioni per raggiungere i risultati desiderati.

Q: Brivaplast possiede un wiper raschiatore brevettato. Perché questo è importante?

SV: Il wiperraschiatore, evitando gli eccessi, assicura una corretta carica di prodotto sullo spazzolino e lo tiene pronto all'uso. Noi disegniamo il nostro wiper raschiatore a bi-iniezione per offrire funzionalità e affidabilità. Usiamo materiale rigido nella parte esterna per un assemblaggio facile nel tubetto e materiale morbido all'interno per ottenere la giusta quantità di mascara sullo spazzolino scovolo e garantire una buona chiusura. Il wiper raschiatore è fabbricato in TPE e HDPE in modo che mantenga sempre la stessa forma e non sia soggetto a deformazioni.

Q: Come scegliete lo spazzolino adatto alla vostra formula?

SV: Tutto dipende dalla consistenza del prodotto che può essere elastico, pastoso, fluido, etc e dal risultato desiderato. Ci sono molti tipi di spazzolini fatti di fibra o plastica, di varie forme, duri o morbidi, con capacità di pettinatura o di carica estrema e così via. È sempre possibile trovare la perfetta combinazione tra le caratteristiche dello spazzolino e le varie formule.

Se prendiamo i nostri nuovi spazzolini Smart Fiber come esempio, questi sono disegnati per dare volume, separare e allungare le ciglia. La fibra dello spazzolino è composta da due filamenti. Uno possiede una "venatura gloss" che crea una superficie in rilievo e aumenta la carica quantità di prodotto; l'altro, a filamento morbido, separa le ciglia e distribuisce il prodotto uniformemente su tutta la loro superficie con un risultato straordinario. Detto questo, la scelta dello spazzolino adatto è quasi una forma d'arte e si raccomanda il consiglio di un esperto.

Q: Quali sono gli aspetti più importanti nella scelta di un mascara?

SV: Il design della confezione riflette il messaggio della marca e quindi ha un forte impatto emotivo. Non c'è limite alla creatività. Tuttavia, lo spazzolino è l'elemento che ha una funzione tecnica. Quindi direi che si tratta di combinare uno spazzolino dalle alte prestazioni con un eccellente design accuratamente pensato per il mercato di riferimento.

Q: Quali sono le possibilità creative della bottilglia tubetto? In che modo si abbina alla marca?

SV: Per produrre degli straordinari risultati sul tubetto flacone abbiamo a disposizione molteplici opzioni decorative, capaci di valorizzare l'immagine della marca ed il messaggio del prodotto. Tra queste ci sono la metallizzazione, la verniciatura spray, la laccatura, la stampa a quattro coloriin quadricromia, la serigrafia, la stampa a tampone e la decorazione laser, per nominarne solo alcune. Di fatto stiamo preparando qualcosa di molto speciale che riveleremo al Make UP di Parigi!

Q: Che vi aspettate dal vostro fornitore di packaging?

SV: Il proprio fornitore di packaging deve capire l'immagine della tua marca oltre che le tue esigenze tecniche. I mascara sono sistemi altamente tecnologici e un certo grado di conoscenza tecnica è indispensabile. Ti aspetti assistenza nel trovare la giusta soluzione ed un servizio professionale sotto tutti i punti di vista. E poi certamente ti aspetti di ricevere un prodotto di altissima qualità.

Q: Quali sono i trends attuali tra i mascara?

SV: In Brivaplast abbiamo notato un aumento di mascara per un volume massimo e istantaneo. Ciò si riflette sul packaging che stiamo creando al momento, con una grande richiesta di spazzolini a carica estrema. Inoltre le confezioni dai colori brillanti sono molto popolari, dirette ad un pubblico giovane e trendy. I trends cambiano velocemente e noi dobbiamo rinnovarci continuamente per soddisfare un mercato che non sta mai fermo.

Q: In termini di innovazione, c'è qualcosa rimasto da fare? C'è qualcosa di nuovo in arrivo?

SV: Aspetta e vedrai...

Per saperne di più su Brivaplast, clicca qui.